Lingerie Francese - Transparent underwear

09:30


I francesi hanno un rapporto intimo con la lingerie. A dirlo è la storia e a testimoniarlo ora una mostra dedicata a corsetti e reggiseno dei cugini d’oltralpe. Nel 1867 in Francia, ad esempio, sono stati venduti oltre undici milioni di corsetti, la panciera spopola nel primo dopoguerra, mentre negli anni Cinquanta, sotto l’impulso del New look Dior, si predilige una lingerie raffinata e alla moda prima di arrivare a slip e reggiseno invisibili, sexy, funzionali e intelligenti del XXI secolo: a Parigi in mostra un secolo di storia della lingerie francese.
Ecco che oggi voglio catapultarvi con la fantasia in francia  nell'antico 800, esageriamo anche un pò , dove gli abiti di corte erano sontuosi ed estremamente ampi, ricchi di passamaneria, nastri e fronzoli, mentre quelli quotidiani erano più ridotti nelle dimensioni, ma non meno fantasiosi nelle forme (robe à la polonaise e derivati). Le acconciature erano alte, turrite e smisurate in altezza, coronate da boccoli e trecce pendenti, piume, fiocchi, fiori, broches di diamanti e perle,  i capelli venivano cotonati e gonfiati lateralmente, mentre il vestiario privato si ridusse alla cosiddetta chemise à la reine, un abito di mussola bianca di taglio neoclassico. Per le occasioni più formali, prese invece il sopravvento la cosiddetta robe à l'anglaise.   L'abbigliamento , gioielli e lingerie erano pezzi unici e di gran classe, con lo stile rococò 👸
Grazie a comptoir des dessous negozio online di lingerie francese pregiata , oggi è possibili acquistare anche dall'Italia, io ho scelto questo completo di pizzo trasparente in color rosa cipria.
Non c'è niente di più sexy della biancheria intima trasparente. Il vedo non vedo è suggestivo, provocante, ma non volgare. Lo dimostrano le proposte dei brand di lingerie per il 2017. Reggiseni e slip, ma anche perizoma, body e guêpière scoprono la pelle in trasparenza, lasciando all'immaginazione ancora un po' di spazio. Perché l'obiettivo di questi capi è svelare, ma non troppo.




The French have an intimate relationship with the lingerie. To tell it is history and to witness it now an exhibition dedicated to corsets and bra of the cousins ​​of the Alps. In 1867, for example, more than eleven millions of corsets were sold, the paddle drifted into the postwar period, while in the 1950's, under the impetus of the New Look Dior, a stylish and trendy lingerie prefers to get Sexy, functional and intelligent bracelets and braids from the 21st century: in Paris, a century of French lingerie history is displayed.
Here I want to catapult you with fantasy in France in the 1800's, we also exaggerate a bit, where the court dresses were sumptuous and extremely large, rich in braids, ribbons and frills, while everyday ones were smaller in size but not Less imaginative in shapes (robe à la polonaise and derivatives). The hairstyles were tall, hollow and loose in height, crowned with bushes and braids, feathers, flakes, flowers, diamond brooches and pearls, their hair was cotized and inflated laterally, while the private clothing was reduced to the so-called chemise à la reine , A neoclassical white muslin dress. For the more formal occasions, he took over the so-called robe à l'anglaise. Clothing, jewelery and lingerie were unique and classy pieces, with rococo style 👸
Thanks to comptoir des dessous online precious French lingerie shop, today it is possible to buy also from Italy, I have chosen this complete lace pink lace transparent.
There is nothing more sexy than the transparent underwear. The see I do not see is striking, provocative, but not vulgar. This is what the lingerie brands are proposing for 2017. Lingerie and slip, but also thong, body and guêpière reveal the skin in transparency, leaving the imagination still a bit of space. Because the goal of these heads is to unravel, but not too much.

Balconcino : comptoirdesdessous
slip : comptoirdesdessous

You Might Also Like

0 commenti

Google+ Followers

my instagram @giusyesposito7